Anno nuovo, ansia nuova (aka elevazione a potenza dell’ansia) 

A 4 giorni dal principio del nuovo anno, una nuova ansia è già pronta ad attendermi: la dissertazione finale (meglio nota come tesi di laurea).

Quindi, gli obiettivi da raggiungere sono i seguenti: finire il secondo capitolo entro fine settimana e il terzo entro fine mese, considerando che il 2 e il 3 ho l’ultimo esame ed è l’unica e ultima possibilità che ho per passarlo=ANSIA elevata al quadrato; dal 7, ed è già tardi, devo cominciare a ripassare tutti i libri e gli appunti che ho letto in questi mesi, mi mancano ancora 350 pagine circa da leggere, se ne leggo 50 al giorno in, circa una settimana dovrei riuscire a finire il libro… Quindi: passare l’esame e aver finito da una settimana il terzo capitolo, intanto, aver iniziato il quarto, da finire entro la seconda settimana di febbraio, possibilmente intorno al 10 e, le conclusioni entro il 20=ANSIA elevata al cubo, nel mentre, consegnare tutto al relatore che provvederà prontamente a correggere il mio lavoro insieme a quello degli altri 10 laureandi della stessa disciplina entro il 29 febbraio… Quindi: consegnare tutto entro il 4 marzo e nel frattempo, tener conto di: dover lavorare, fare formazione, i viaggi di andata e ritorno quando esco con la macchina, la settimana comunitaria da organizzare, guardare ‘Tutto puó succedere’ la domenica sera, respirare, trovare tempo per pasti e docce=ANSIA elevata alla quarta, che è divisibile per quella al quadrato=ANSIA elevata alla quinta, cosí non è divisibile per niente ed è già abbastanza grande il risultato.

Metodologia per il raggiungimento degli obiettivi elencati: barricata in stile rivolta parigina, sostituzione di smartphone con cellulare sfigatello, eliminazione temporanea di social network, lettera di addio, anzi messaggio che si fa prima, agli amici.
N.B.: Il piano è destinato a fallire perché in matematica faccio cagare.

Ciao, ci rivediamo il 5 marzo, forse.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...