About the AKA WOR(L)D!

Gaia, Gaja, Lucy, Khushi, Zrs, Ga, Yuri… in qualunque modo vogliate chiamarmi sono e sarò sempre io. Avrebbero potuto scegliere qualsiasi nome, avrebbero potuto chiamarmi in tanti modi, alcuni me li hanno detti: Elisabetta, Greta, Emma… Poi ne hanno scelto uno e, insieme al mio, hanno scelto Elia, sono sicura che il ruolo di mio fratello sia stato fondamentale nel processo decisionale, e adesso mi è venuta una voglia improvvisa di andare ad abbracciare i miei, nella stanza a fianco e ringraziarli. Il Vangelo di Luca recita: “I vostri nomi sono scritti nei cieli” ed è così che mi sento…

Perché AKA? AKA è un acronimo inglese che sta per “also known as” o “altrimenti detto”, perché tutto quello che trovate qui, è filtrato da una tendenza personale a vivere, anche con un certo tipo di trasporto emotivo e intenso, quello che mi sta intorno.

Disclaimer: il dono della sintesi non mi appartiene.

Follow me: 

INSTAGRAM: @GAIAKHUSHI

TWITTER: @Gaia_Khushi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...